E’ la notte di Pasqua a Casalattico, piccolo paesino della Ciociaria nella Valle di Comino. I cittadini più anziani e le famiglie, finita la messa di mezzanotte, escono dalla chiesa e ritornano a casa, mentre un gruppo di giovani e meno giovani armati di fisarmonica e voci forti, si prepara per la maitnata. Gireranno tutta la notte, cantando e raccontando ad ogni capofamiglia le malefatte compiute da lui e i familiari durante l’anno. Nessuno può offendersi, così vuole la tradizione, ansi dovranno lasciare fuori la porta delle loro case da bere e da mangiare per gli stornellatori e i musicisti. Si comincia da Mortale, ora chiamato Monforte in onore di Lord Charles Forte, imprenditore italo-britannico più importante del secolo scorso, partito come migrante da questo piccolo paesino. Casalattico ha conosciuto negli anni un forte flusso migratorio diretto verso l’Irlanda e la Gran Bretagna dove vivono ora la maggior parte dei cittadini del paese. Tra tanto vino, risate, pigne e piccellate (dolci tradizionali), la notte continua lunga come un unico stornello, nemmeno la pioggia può fermarli, finche tutta la maitnata sia cantata…
Si inizia dicendo “noi siamo lo squadrone che rinnova la tradizione”.. e tradizione sia.

film e editing: Daniele Di Sturco
musiche: Matteo Forte, Domingo Fella

Tecnical info:
canon eos 70d
Samyang T 1.5/24mm
Canon 1.8 50mm