LEMM in Progress, documentario realizzato per la V Giornata Nazionale Parkinson 2013 illustra l’evoluzione del Laboratorio Espressivo MoviMente giunto al suo secondo anno di sperimentazione.

In questo viaggio filmato viene presentata la tecnica riabilitativa senso-cognitivo-motoria applicata a persone affette da Malattia di Parkinson, ideata da Fabrizio Nardone e Silvio Ferraiuolo rispettivamente Fisioterapsita e Osteopata presso la Casa di Cura San Raffaele di Cassino, coordinati dal Primario del reparto di Riabilitazione Francesca De Pandis.

Il laboratorio espressivo MoviMente nasce con l’intento di “stimolare” l’individuo affetto da Malattia di Parkinson e non solo, alla ricerca ed alla scoperta del proprio io creativo attraversando diverse fasi volte a permettere la completa liberazione ed espressione della propria personalità. L’arte espressiva, l’emotività, fungono da cues profondi , stimoli indirizzati verso l’io cosciente e subcosciente ,verso la corteccia motoria, i gangli della base, verso l’essere corporale e spirituale.

l’obiettivo è quindi quello di osservare le reazioni del paziente affetto da Parkinson sottoposto a stimoli esterni sensitivi,motori e soprattutto di natura emotiva. Un viaggio attraverso la fantasia, immagini vissute o dettate. Come citava Mejerchol’d riferendosi al lavoro di molti attori “ascoltarsi senza una sola parola, muoversi senza un solo gesto”.

L’attività del laboratorio espressivo MoviMente, viene documentata sia in ambito ospedaliero che domiciliare, creando un parallelo esperienziale tra le due realtà. Nel nuovo lavoro si evidenziano inoltre i risultati raggiunti dai partecipanti al corso MoviMente del 2012 e l’individuale follow-up ad un anno.

Per saperne di più su “MoviMente”

Guarda anche:

LEMM 2012  documentario realizzato per la IV giornata nazionale Parkinson

SEMENSOTICAL (LEMM experience) Video istallazione, realizzata per la V Giornata Nazionale Parkinson 30 novembre 2013

“Laboratorio espressivo MoviMente” docu-spot del documentario sul LEMM 2012